CustodiAMO Firenze

Insieme per la cura di luoghi e persone grazie ai Custodi del Bello

Hai voglia di tornare a vivere una città ancora più bella?
Ti danno fastidio gli edifici imbrattati?
Ami il decoro e ti piace che la tua città oltre che bella sia decorosa e vivibile?

Che cosa è
La rigenerazione di uno spazio pubblico (o privato condiviso) che ha perduto nel tempo il proprio ‘significato’ a causa dell’abbandono, creando un vuoto urbano, contribuisce a rigenerare la città a cui appartiene migliorando nel complesso le condizioni di vivibilità e sostenibilità. Riscoprire luoghi nascosti è stupendo, lo è ancora di più farli rivivere. Il Bello è ovunque basta solo trovarlo e saperlo valorizzare.
Tale attività può essere svolta solo e soltanto grazie al Protocollo d’intesa con la Soprintendenza Archeologia Belle Arti e Paesaggio per la città metropolitana di Firenze e le province di Pistoia e Prato. La fiducia conquistata nei confronti della Soprintendenza, che ha già rinnovato per ben quattro volte (otto anni) il protocollo è motivo di orgoglio per noi.

L’attività è svolta da personale qualificato e incaricato dalla Fondazione Angeli del Bello con la supervisione di restauratori e si riesce ad intervenire sulle più svariate tipologie di supporto (marmo, pietra, intonaco, legno, ferro…) su scritte vandaliche e tags, nonché sulle affissioni abusive.

“La cura della città: un obiettivo che fa bene a noi, fa bene a Firenze, ma fa bene soprattutto al turismo!”

Hotel Adriatico

“Da quando gli Angeli del Bello esistono, ho notato un’accresciuta attenzione alla tutela dei beni culturali. Perché la città va preservata e riconsegnata migliorata. Prendersi cura a 360° di un’area, curare i dettagli e far partecipare alla rigenerazione tutti i operatori di interesse della zona è davvero vincente, grazie!”

Chiara, studentessa di architettura

Benefici 

    1. Restituire alla Città intere aree rigenerate sia dal punto di vista architettonico che culturale-sociale
    2. Promuovere un maggior rispetto verso il patrimonio storico-artistico
    3. Aumentare nella comunità il senso di appartenenza alla propria città

🔴  Soggetti coinvolti: organizzazioni, esercenti, residenti, aziende e organizzazioni che desiderano sostenere il progetto, che hanno interesse al luogo e ne hanno a cuore la riqualificazione.

🔴  Progetto integrato e olistico: la rigenerazione considera contemporaneamente aspetti architettonici, tecnici, ambientali, culturali, sociali ed economici, gestendo tutti questi aspetti con coerenza e competenza.

🔴  Partecipazione: il coinvolgimento dei partner nella fase progettuale stimola un senso di appartenenza, con positive conseguenze nella fase di controllo-gestione-monitoraggio successiva agli interventi.

🔴  Interventi «sostenibili»: sono state realizzate soluzioni innovative e di successo nell’ambito della rigenerazione urbana, capaci di stimolare l’interesse, ottenendo così l’attenzione dei media.

Abbiamo operato in:

  • 2020 CustodiAMO zona Piazza Santa Croce
  • 2020 rigenerazione Vicolo della Vergogna-tutta la zona Casa di Dante. Casa del Bello per Firenze-Porta San Frediano
  • 2021 Via de’ Pandolfini, Bandoni ad Arte e Edicole di tutto il Centro Storico
  • 2022 Ponte alle Grazie e Quartiere di San Lorenzo 
  • 2022 Il Bello dei Vicoli con Lungarno Collection
  • 2023 CustodiAMO la zona di Via Maso da Finiguerra con Hotel Adriatico
  • 2023 CustodiAMO Viale Fratelli Rosselli con Star Hotel Michelangelo
  • 2024 CustodiAMO Via di Novoli con Star Hotel di Novoli
Dona

Sostieni i nostri progetti,
sostieni la bellezza.

 

La tua donazione è preziosa per sostenere il nostro impegno concreto e quotidiano.
Con il tuo contributo ci aiuti a promuovere il senso civico e a rendere le nostre città ancora più belle e più pulite!